Alla fine l’ho fatto…

Alla fine ho ceduto: complice uno degli ultimi giochi per iOS/Android (Real Racing 3) mi sono iscritto a Facebook… Onestamente non mi sento molto “social” ma per il momento mi diverto a curiosare e a cercare vecchi amici (pare non ci sia altro modo di raggiungere alcuni…). Ovviamente ho rigorosamente disabilitato ogni notifica: voglio dedicare alla cosa solo il tempo che decido io, senza essere tartassato da continui avvisi. Vedremo cosa ne scaturisce.

PS: ho anche, da tempo immemore, un account di Twitter, che non ho mai usato se non per un paio di questioni di servizio.

11 Commenti

  1. Eattamente la mia situazione, solo che io ho creato un account su Face book preventivamente per evitare il furto di identità, cosa non rara.
    Ho anche un conto Google+ ma non so nemmeno più dove andare a logarmi e sinceramente non m’interessa.

    Dopo tutti questi anni continuo a pensare che Fb sia più un male che un bene, per di più potenzialmente molto pericolo.

    Ti racconto quanto mi è accaduto circa 8 mesi fà, non con Fb ma con Skype, ma il principio è applicabile in ugual misura.

    Ero in trattativa con un cliente di Ginevra, un bella ditta a conduzione famigliare che mi aveva già confermato l’ordine verbalmente, mancava solo la firma del fratello in quel momento in viaggio d’affari.
    Un giorno, la sorella, responsabile amministrativo, mi chiama per assicurasi che la nostra banca contempli l’ennesima caratteristica di cui avevano assoliutamente bisogno.
    Le ho proposto una simulazione via TeamViewer, preferisco i fatti alle chiacchiere, e le ho mostrato quanto chiesto e ci siamo congedati.
    Neanche mezz’ora dopo mi richiama dispiaciuta per dirmi che annullavano il loro ordine.
    Il motivo dell’annullamento è banale ; durante la dimostrazione hanno visto uno dei miei contatti in Skype collegarsi con il breve avviso nell’angolo in alto a destra dello schermo.
    Il caso vuole che fosse un mio cliente, ex loro dipendente che all’epoca ricopriva da loro un posto chiave, e che si siano separati non propriamente in buoni termini, per cui non hanno preferito non prendere rischi e annullare tutto.

    Te ne racconto un’altra, brevemente:
    Un giorno, leggendo fra le pagine del più grande forum FileMaker di lingua francese, letto quindi in Svizzera, Belgio, Africa del nord e qualche altra Republica del centro africano, Caraibi, Antille, Guiana, Canada e non sò più quale altro stato di lingua francese, mi inbatto in un post diffamatorio nei confronti di un collega.
    La persona che scriveva era un cliente scontento della prestazione di questo illustre collega, tecnicamente probabilmente il migliore sviluppatore che io conosca, sputtanandolo pesantemente davanti a tutti.
    Viste le modalità e conoscendo di persona il collega non ho creduto a una sola parola di quanto scritto ma il male era ormai fatto.

    Ora, quando faccio una presentazione della nostra banca dati, chiudo Skype.
    Ringrazio il cielo che in tutti questi anni su Fb ho sempre rifiutato gli inviti di amici e persone che conosco, ho accettato per errore credo una sola persona e naturalmente i miei figli.
    Conto fra breve di chiudere anche il mio account su Linkedin e chi si è visto si è visto.

    Ciao.

  2. Benvenuto, tranquillo comunque nessun strumento morde di suo. ;)

    @Thierry: per le presentazioni basta crearsi un account apposta sgombro di ogni equivoco, non è colpa nè di fb nè di skype, suvvia.

  3. Rispondo un po’ a tutti. Non è che avessi “timore” di Facebook (basta conoscerlo e si cerca di evitare certe cose, anche se non sempre è possibile) ma non è proprio nella mia natura socializzare con gruppi molto eterogenei (cosa che inevitabilmente succede a meno di non restringere l’utilizzo e le amicizie ai mini termini)… generalmente mi trovo impacciato in queste situazioni… senza considerare che non sono propriamente il tipo che racconta ogni 2 ore ai 4 venti quello che sta facendo. Ho semplicemente colto un’occasione, e ora sono curioso di vedere se salta fuori qualcosa di utile o interessante.

  4. Uno degli effetti collaterali di Fessobuc che sicuramente ti troverai a sperimentare sarà quello di ricevere improvvide richieste di amicizia da soggetti della cui esistenza avevi impiegato anni a dimenticarti.
    ;)

  5. Pingback: “A cosa stai pensando?” | Puce 72

  6. Pingback: …e tu? di quale Social sei? | Puce 72

Lascia un commento

I campi richiesti sono evidenziati con *.