Apple Watch 2 e AirPods, complementi per iPhone

Anche quest’anno (nonostante siano stati presentati l’anno scorso) ho avuto la possibilità di testare il nuovo Apple Watch e le Airpods. Personalmente tendo a classificarli come “complementi per l’iPhone”, anche perché Apple Watch può funzionare solo abbinato allo smartphone della mela; le AirPods funzionano invece un po’ con tutto, e non sono nemmeno le prime o le uniche cuffie wireless sul mercato, ma col fatto che iPhone 7 ha rimosso il jack audio, inevitabilmente il pensiero corre lì… Tutto ciò premesso, vi lascio a recensione e foto (come sempre sono graditi commenti e spunti di riflessione): Continua a leggere →

MacBook Pro con TouchBar, la nuova era dei portatili Apple

C’è voluto un po’, ma finalmente sono riuscito a provare per qualche settimana il nuovo portatile Apple con TouchBar. L’impressione a livello funzionale è sicuramente positiva, il prezzo sale veramente di molto però… forse lo prenderei in considerazione solo per il modello da 13″, ma al momento attuale credo di essere a posto per almeno qualche anno, quindi non è un problema che mi pongo…

Rispetto al precedente modello (cioè quello che ho in uso ora) la differenza di utilizzo è notevole, Continua a leggere →

iPad o non più iPad?

Prendo spunto da un breve scambio di opinioni nato a seguito della condivisione su Facebook del mio precedente commento sui dati della trimestrale, e mi accingo a chiedermi (e a chiedervi): “possiamo davvero parlare di crisi dell’iPad?” Continua a leggere →

Trimestre Apple: è di nuovo record

Confesso che mi aspettavo numeri un po’ diversi, con l’iPhone ancora più “frizzante”, l’iPad in grado di tenere un po’ di più (nonostante i mancati aggiornamenti) e il Mac più in crisi (per colpa dei mancati aggiornamenti) ma prendiamolo per buono così com’è, in attesa di vedere cosa accadrà quest’anno. Continua a leggere →

innovare o non innovare?

Non so quanto sia diffusa l’idea, ma l’ho già vista espressa in molte salse, tant’è che ieri sera mi sono ritrovato a discuterne con un caro amico. Parlo del fatto che Apple non sia più la stessa senza Jobs, che abbia perso la capacità di innovare, e che si ritrovi (ora) a “seguire il mercato” anziché dettarne le regole come aveva fatto fino a 5 anni fa.

Premetto fin dal principio che non sono molto d’accordo con questa idea, anche se Continua a leggere →