Quando Apple attacca sul prezzo [alias “Apple, le prime novità del 2018”]

Qualcuno aveva ipotizzato che quest’anno Apple sarebbe stata particolarmente aggressiva sui prezzi, e il primo prodotto hardware sfornato l’altro ieri non fa che confermare questa ipotesi, anche se idealmente dedicato ad un settore molto particolare (quello educational) e relativo ad un segmento di mercato che Apple sta cercando con tutte le sue forze di far rifiorire: quello dei tablet. Continua a leggere →

Tutto bene, tranne ciò che va male…

So benissimo che anche Apple, iOS, e l’App Store non possono essere sicuri al 100%, ma quando leggo certe dichiarazioni non riesco proprio a trattenermi… Ho già sorvolato più volte su molte delle ultime discussioni relative alla sicurezza, ma quando leggo che Android sarebbe sicuro come iOS, e che l’unico problema del robottino verde sarebbe l’assenza di un meccanismo univoco di distribuzione degli aggiornamenti, mi cascano le braccia… Continua a leggere →

Amazon e non più Amazon [quando c’è di mezzo il corriere] – aggiornato x2

Confesso di non essere mai stato un fan di Amazon e della sua politica dei prezzi fatta “sfruttando” i paradisi fiscali (cosa che, peraltro, ha fatto in parte anche Apple)… non sono mai stato suo fan fino ad un paio d’anni a questa parte, forse, meno, quando alla fine ho ceduto alla comodità di trovare con estrema facilità sullo store di Bezos, alcuni prodotti che nei negozi era quasi impossibile recuperare. Continua a leggere →

Marzipan, il prossimo step delle App di Cupertino

Avete mai desiderato di avere anche su Mac quell’App tanto utile che utilizzate ogni giorno sull’iPhone? O di utilizzare sull’iPad le stesse App che utilizzate sul Mac? Presto potrebbe accadere…

Ne avevo già parlano in passato, ancora sul vecchio blog, forse prima ancora che uscisse l’iPad ma già si vociferava di un tablet Apple. Ancora oggi non sono convintissimo della bontà della cosa, anche perché l’esperienza Microsoft in tal senso non può certo dirsi riuscita, ma il tempo passa, le situzzioni cambiano, ed Apple è nota anche per reinventare le cose meglio di come le ha fatte la concorrenza… Continua a leggere →

Trimestrale Apple, è ancora record nonostante l’iPhone

Di non facile interpretazione i risultati finanziari annunciati da Apple ieri in tarda serata… complessivamente non possiamo dire che non siano andati bene: si tratta dell’ennesimo record, con un incremento di fatturato del 13% rispetto all’anno scorso. tra l’altro il “trimestre” di quest’anno conta qualche giorno in meno rispetto a quello dell’anno scorso, quindi il lieve calo delle vendite dell’iPhone di cui tutti parlano (me compreso nell’articolo che riproporrò qua sotto) è in realtà dovuto al fatto di aver considerato un periodo più breve. Comunque la si rigiri, si tratta comunque di dettagli: quello che è evidente è che le le vendite di iPhone hanno subìto una frenata, ma il fatto che il fatturato realizzato dai melafonini sia comunque in crescita ci dice che iPhone X vende bene… molto bene… e il fatto che sia stato immesso sul mercato solo a Novembre (con disponibilità non elevate) lascia spazii di crescita anche per il trimestre attuale, per il quale le previsioni sono infatti ottime… senza considerare poi che a breve arriverà anche Homepod Continua a leggere →